STORIES
Teachers Heroes

Maria Montessori (Italian)

by Brickton Montessori 6th-Year Class

EROE dell'INSEGNAMENTO: MARIA MONTESSORI dalla classe del sesto anno/Brickton MontessoriSchool


Maria Montessori: Vita e opere. Maria naque a Roma, in Italia, nel 1870 da una famiglia medio borghese. I suoi genitori avrebbero voluto che facesse la casalinga, come la maggior parte delle donne della sua generazione, ma Maria aveva altri progetti. Nel 1896, diventò la prima dottoressa d'Italia. Fu molto duro per lei diventare medico, poiché era un mondo dominato dagli uomini, i quali si presero gioco di lei e arrivarono persino a minacciarla. Tutto ciò la portò ad escludere gli uomini dalla sua vita. Per questo motivo, Maria non si sposò mai.

In seguito lei cominciò a lavorare con i bambini disabili. Maria concepì un metodo nuovo di istruzione poiché credeva che il metodo usato a quei tempi non fosse adatto alle esigenze dei bambini. Osservò che i bambini hanno fasi dello sviluppo nelle quali sono più propensi a imparare cose diverse.

Il suo metodo di insegnamento con i bambini disabili era differente da qualsiasi altro in uso all'epoca. Invece dei metodi tradizionali che includevano lettura e recita a memoria, istruì i bambini attraverso l'uso di strumenti concreti, il che diede risultati molto buoni. Imparare non significava memorizzare, ma toccare e sperimentare. In una prova, i bambini disabili ottennero un punteggio più alto di quelli considerati normali ; allora ebbe un'idea: "Perchè i bambini normali non possono trarre profitto dallo stesso metodo?" Così aprì una Casa dei Bambini nelle borgate di Roma. Visse in diverse parti d'Europa prima di far ritorno in Italia, dopo la caduta del fascismo e la fine della Seconda Guerra Mondiale. La Montessori ebbe un grande impatto sull' insegnamento; poiché i suoi metodi erano diversi, aggiunse nuove scoperte sulla materia.

Morì nel 1952, ma la sua opera continua a vivere attraverso le oltre 150 scuole negli Stati Uniti e le molte altre nel mondo.

Page created on 11/25/2000 12:00:00 AM

Last edited 11/25/2000 12:00:00 AM

The beliefs, viewpoints and opinions expressed in this hero submission on the website are those of the author and do not necessarily reflect the beliefs, viewpoints and opinions of The MY HERO Project and its staff.

Extra Info

Story translated into Italian by Stefano Paltera.

Related Books